Una casa di petali rossi

Una donna alla scoperta di se stessa

Ambientazione: la regione indiana del Kerala

Kerala - India Kerala - India


Il Kerala è la regione nel sud dell’India dov’è ambientata gran parte del romanzo “Una casa di petali rossi”.
Secondo National Geographic Traveller il Kerala è una delle 50 destinazioni imperdibili al mondo, soprattutto per la vegetazione che ricopre lo stato quasi interamente.

Kamala Nair ha saputo dipingere con estrema semplicità le caratteristiche e la bellezza dei paesaggi indiani che la caratterizzano, come la presenza costante degli alberi Ashoka e dei suoi fiori.
Il romanzo è cosparso, come il Kerala, dalla presenza degli alberi Ashoka e dai suoi fiori colorati che ne risaltano la bellezza. L’albero Ashoka è anche uno dei simboli della medicina ayurvedica (o Ayurveda), la medicina tradizionale indiana che vede le sue origini nell’antichità e che viene sempre più spesso utilizzata in Europa come medicina alternativa.

Albero AshokaNel romanzo è facile sentire i profumi del Kerala, le tanto rigogliose quanto temibili foreste, le piogge scroscianti e la vita quotidiana estremamente tranquilla di un tipico villaggio indiano di quella regione dalle tradizioni secolari che ancora persistono nel loro fascino, come la religione induista e la lingua malayalam ancora perfettamente conservata.

 

 

 

Leggi le prime pagine del libro


 Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy

Scrivici




 Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy